» Apple: le 3 domande a cui deve saper rispondere un aspirante impiegato

Apple: le 3 domande a cui deve saper rispondere un aspirante impiegato


, in Curiosita', Mondo Apple, Notizie
13 Luglio 2012 0 commenti

Quali sono le qualità che non possono mancare in un perfetto impiegato della Apple? Risolutezza, gentilezza ed intraprendenza; queste sono, […]

Quali sono le qualità che non possono mancare in un perfetto impiegato della Apple? Risolutezza, gentilezza ed intraprendenza; queste sono, in breve, le dritte che Carmine Gallo fornisce agli aspiranti impiegati Apple, riportando le tre domande classiche che vengono rivolte durante un colloquio.

In un articolo su Forbes, infatti, Gallo riassume le domande che vengono rivolte ai candidati durante il colloquio, fornendo per ognuna una breve spiegazione; le tre domande classiche sono:

ti senti risoluto? Questa domanda permette di verificare la capacità del candidato di lavorare sotto pressione con fiducia e, soprattutto, senza mostrare arroganza.

puoi offrire al cliente un servizio da Ritz-Carlton? Questa breve richiesta riassume una vasta gamma di domande, come sai stupire il cliente oppure come ti comporti se il cliente richiede un servizio che non puoi fornire?

sapresti lavorare a fianco di Steve Jobs? Quest’ultima richiesta consente all’esaminatore di valutare l’onestà del candidato e la capacità di esprimere con coraggio le proprie idee.

Queste, quindi, sono le domande alle quali ogni aspirante impiegato Apple dovrebbe saper rispondere ed ora, grazie a Gallo, tutti sanno cosa Cupertino si aspetta da chi si candida per un impiego.



Tags: , , ,