Apple ottiene il brevetto per una videocamera e manda KO GoPro in borsa


, in Device portatili
14 gennaio 2015 0 commenti

Apple ha appena ottenuto la registrazione di un brevetto per una videocamera sportiva e indossabile. Apple Watch non sarà quindi […]

Apple ha appena ottenuto la registrazione di un brevetto per una videocamera sportiva e indossabile.

videocamera Apple

Apple Watch non sarà quindi l’unico dispositivo indossabile della Mela morsicata. Alla società di Cupertino è stato infatti riconosciuto un brevetto per una videocamera sportiva pensata in modo tale che l’utente possa adagiarla nella posizione preferita, anche su caschi o al polso. Sebbene il brevetto in questione sia datato al 2012, la notizia ha causato di rimbalzo il calo delle azioni in borsa dell’attuale leader di settore, ovvero GoPro.

Pur non riferendosi direttamente al rivale, da Patently Apple si apprende come “l’invenzione di Apple possa muoversi direttamente nel territorio di GoPro”. Il brevetto nomina chiaramente le debolezze di device come la GoPro e nello specifico sottolinea come il sistema di videocamere possa essere affiancato a numerosi oggetti, come il casco di una bicicletta o una maschera da sub, o ancora montato sul manubrio di una motocicletta o su una tavola da surf.

Nonostante l’aspetto del dispositivo non sia ancora ben chiaro, la videocamera di Apple può funzionare in modalità stand alone grazie a controlli remoti, rendendo così facili le operazioni di ripresa quando l’utente non può direttamente agire sui controlli fisici del device. Fra i controller citati ci sarà anche una sorta di orologio da polso. Non è quindi da escludere che la videocamera possa interfacciarsi con Apple Watch qualora venga davvero lanciata sul mercato.



Tags: , , , , ,