» Andy Rubin, il fondatore di Android, lascia Google per nuovi progetti

Andy Rubin, il fondatore di Android, lascia Google per nuovi progetti


, in Generale, Novita'
31 Ottobre 2014 0 commenti

La notizia è arrivata nella notte dal Wall Street Journal, il quale riporta che il fondatore di Android Inc Andy […]

La notizia è arrivata nella notte dal Wall Street Journal, il quale riporta che il fondatore di Android Inc Andy Rubin, società che ha creato il sistema operativo Android, ad oggi più utilizzato al mondo, ed acquistato da Google nel 2005, ha lasciato il colosso di Mountain View per dedicarsi a nuovi progetti.

Andy-Rubin

Che tra Rubin e Google fosse finito lo stretto rapporto che li ha portati a conquistare il mondo mobile con il proprio sistema operativo Android lo avevamo capito già 19 mesi fa, quando Andy Rubin era stato tolto dalla guida del team che si occupava di Android ed era stato destinato ad altri progetti hardware riguardanti il mondo della robotica. Questa probabilmente è stata una soluzione temporanea in attesa che Rubin definisse un futuro fuori dall’azienda, ed ora arriva la notizia che andrà a creare una nuova società che avrà funzione di incubatrice di nove startup sempre nel campo di progetti hardware.

Dopo Hugo Barra, altra figura importante di Google ed Android, che ha lasciato l’azienda per approdare alla rivale Xiaomi, ora anche Rubin abbandona quello che è stato il progetto che ha avuto la più rapida crescita nel mondo della tecnologia. Egli aveva creato Android Inc, nel 2003, azienda che poi è stata acquisita da Google nel 2005.

Al momento il comando delle operazioni nel team che si occupa della gestione e sviluppo di Android all’interno di Google è occupato da Sundar Pichai, figura che sta diventando sempre più di riferimento all’interno dell’azienda per quanto attiene il comparto mobile.



Tags: , ,