» App gratuita, l’antitrust tiene la Apple sotto controllo

App gratuita, l’antitrust tiene la Apple sotto controllo


, in Mondo Apple, Notizie
17 Maggio 2014 0 commenti

Su iTunes Store sono disponibili tantissime app gratuite per iPod touch, iPhone ed iPad; alcune di queste, però, pur essendo […]

Su iTunes Store sono disponibili tantissime app gratuite per iPod touch, iPhone ed iPad; alcune di queste, però, pur essendo gratuite prevedono dei contenuti a pagamento che possono essere acquistati dagli utenti.

In alcuni casi, i contenuti a pagamento non precludono l’utilizzo dell’applicazione e gli utenti possono liberamente scegliere di non acquistarli; in altri casi, invece, l’acquisto di contenuti aggiunti è rilevante ai fini del gioco.
Può capitare, quindi, di scaricare un’app gratuita e rendersi conto che in realtà bisogna pagare per poterla utilizzare pienamente; l’antitrust sta lavorando affinché ciò non accada.

L’authority, nello specifico, sta tenendo sotto controllo Apple, Google, Amazon, Gameloft ed altri colossi per valutare la effettiva correttezza delle presunte app gratuite che si rivelano non essere tali.

L’antitrust, dunque, vuole fare in modo che gli utenti non siano spinti a credere che l’app sia effettivamente gratuita per essere poi indotti ad acquistare contenuti a pagamento all’interno dell’applicazione stessa.

La Apple deve essere particolarmente attenta in quanto ha già ricevuto una multa nel mese di gennaio proprio perché tantissimi utenti hanno inconsapevolmente acquistato contenuti a pagamento.

Ora che l’antitrust è al lavoro, in conclusione, è probabile che la Apple, così come Google o Amazon, presti maggiore attenzione alle app gratuite che effettivamente non lo sono.



Tags: , ,