» Apple e Facebook al lavoro sugli occhiali smart

Apple e Facebook al lavoro sugli occhiali smart


, in Novita'
19 Febbraio 2015 0 commenti

Nonostante l’insuccesso dei Google Glass, con lo stop della vendita al pubblico e l’annuncio di una “pausa di riflessione” sul progetto, […]

Nonostante l’insuccesso dei Google Glass, con lo stop della vendita al pubblico e l’annuncio di una “pausa di riflessione” sul progetto, gli altri colossi tecnologici puntano ancora a conquistare il mercato degli occhiali intelligenti. Un anno dopo l’acquisto dell’azienda che produce gli Oculus, Facebook sta sviluppando delle applicazioni per la realtà aumentata. E si fa avanti anche Apple, che sarebbe in procinto di considerare l’idea di un visore collegato all’iPhone o all’iPod.

iphone-5-glasses

Chris Cox, Chief Product Officer di Facebook, durante a un evento in California ha illustrato le mire del social network sulla realtà virtuale spiegando di essere al lavoro su applicazioni ad hoc. In questa corsa c’è dunque anche Apple: nonostante il fatto che Tim Cook in passato non si sia pronunciato a favore di occhiali smart, spunta un brevetto della Mela per un dispositivo simile a quello di Samsung, il Gear Vr, ovvero un `visore´ da indossare come gli occhiali e in cui inserire l’iPhone, che farebbe così da schermo per la realtà virtuale.

In questo settore hanno investito anche Microsoft, che di recente ha presentato un dispositivo e un software per gli ologrammi, e Sony, la cui versione dei Glass per gli sviluppatori sarà in vendita fra un mese in dieci paesi, fra cui anche l’Italia. Gli SmartEyeglass di Sony funzionano abbinati a un controller, collegato via cavo, da appuntare alla giacca come se si farebbe con una spilla.



Tags: , , , , , ,