» Apple introduce il pagamento con Paypal sui propri store

Apple introduce il pagamento con Paypal sui propri store


, in App Store, Notizie, Novita'
12 Dicembre 2014 0 commenti

Per la prima volta nella storia dei negozi virtuali di Apple, l’azienda californiana ha allargato il novero delle possibilità relative […]

Per la prima volta nella storia dei negozi virtuali di Apple, l’azienda californiana ha allargato il novero delle possibilità relative ai pagamenti, estendendole, oltre che alle classiche carte di credito e di debito, anche al servizio Paypal, da ora già disponibile negli store USA e del Regno Unito.  L’azienda ha già introdotto PayPal, come opzione di pagamento, su App Store, iTunes Music Store e iBookstore.

apple-store-paypal

Oltre a questo Apple sta promuovendo anche sistemi di finanziamento attraverso l’utilizzo di PayPal, permettendo agli utenti di pagare per i loro acquisti in 18 rate mensili, senza alcun interesse. Questa mossa è stata decisamente a sorpresa, visto che Apple ha introdotto da ochi mesi un proprio servizio di pagamenti in mobilità, Apple Pay, che si pone come principale competitors in tale campo a Paypal, e dopo che lo stesso servizio Paypal era stato escluso dal novero delle società che facevano parte di tale nuovo servizio di pagamento mediante iPhone e iPad.

In un primo momento sembrava che Paypal potesse aderire anch’esso alla piattaforma Apple Pay, invece poi alla fine così non è stato visto anche l’interesse di tale azienda a collaborare con Samsung, rivale storica dell’azienda californiana. L’opzione di pagamento con Paypal negli store dovrebbe quindi essere estesa nelle prossime settimane anche ad altri store e fornisce un altro metodo comodo per i pagamenti da effettuare per l’acquisto di applicazioni, giochi, musica, libri ed altro ancora.

| via



Tags: , , ,