» Apple Research Kit: un successo, ma alcuni dubbi

Apple Research Kit: un successo, ma alcuni dubbi


, in Applicazioni
12 Marzo 2015 0 commenti

Research Kit è stato il fulcro del primo vero annuncio in occasione dell’ultima apparizione di Tim Cook in un keynote. Poco prima di svelare il mistero […]

Research Kit è stato il fulcro del primo vero annuncio in occasione dell’ultima apparizione di Tim Cook in un keynote. Poco prima di svelare il mistero sul nuovo MacBook e sui prezzi di Apple Watch, infatti, il CEO di Cupertino ha svelato il nuovo programma del gruppo per la ricerca medica. Inevitabilmente l’argomento era destinato a tornare alla ribalta, perché la questione è molto sensibile e i dati trattati così importanti da meritare almeno un piccolo approfondimento.

tap-test

A distanza di poche ore dall’annuncio sono giunti i primi effetti. Research Kit sembra essere fin da subito un successo, ma al tempo stesso si levano alcuni dubbi che soltanto un’ulteriore opera di comunicazione e trasparenza potranno dissipare. Secondo quanto rivelato da Bloomberg, fin dalle prime ore la partecipazione degli utenti ai progetti di ricerca avviati è stata all’insegna dell’entusiasmo. Ben undicimila volontari si sarebbero già iscritti a un programma di studi per problemi cardiovascolari, qualcosa che con i mezzi normali implicherebbe lo sforzo di almeno centri centri medici coordinati.

Research Kit è una piattaforma open source che consente alla ricerca medica di acquisire volontari per semplici test che è possibile svolgere a contatto con il proprio smartphone. I dati sono raccolti in totale privacy, filtrati e infine mandati ai ricercatori senza passare per Apple. Cupertino sostiene insomma di non aver alcun vantaggio diretto dalla gestione dei dati che il volontario affida al framework. La forza del progetto sta nel coinvolgimento: la ricerca diventa così un dialogo nel quale le parti hanno medesimo potenziale e in cui il “paziente” offre la propria disponibilità in cambio di informazioni e strumenti che possano essere utili alla propria condizione di disagio.


Tags: , , , , ,