» Batterie degli smartphone più longeve grazie al grafene

Batterie degli smartphone più longeve grazie al grafene


, in Generale, Novita'
30 Settembre 2014 0 commenti

Nel futuro degli smartphone, dal punto di vista della durata e utilizzo, ci sono importanti novità a riguardo dei materiali impiegati, […]

Nel futuro degli smartphone, dal punto di vista della durata e utilizzo, ci sono importanti novità a riguardo dei materiali impiegati, sembra che la direzione non sia più quella del litio, ma bensì si sta facendo strada, grazie ad una ricerca tutta italiana, il grafene.

grafene

Tale materiale, secondo i nuovi studi presentati da Alessandro Baraldi, docente di Fisica della Materia dell’Università di Trieste e responsabile del Laboratorio di Scienze delle Superfici del centro Elettra Sincrotrone Trieste, e al gruppo di ricercatori del Consiglio Nazionale delle Ricerche, di Regno Unito, Danimarca e Spagna, e pubblicata sulla rivista Nature Communications, la quale indica come il grafene sarà il materiale del futuro, in grado di fornire una maggiore durabilità ai dispositivi.

Niente più fili, pile, spine, prese di corrente e niente più problemi di ricarica con la ricerca spasmodica di una presa di corrente per dare nuovamente vita al proprio smartphone, tutto questo grazie al grafene ed a nuove forme di applicazione di tale materiale.

Grazie alle nanotecnologie, Baraldi e il suo staff hanno unito il grafene con l’ossido di alluminio in modo da poter sfruttare appieno tutte le sue capacità di condurre elettricità, ed il risultato finale sembra davvero formidabile, tanto da poter rivoluzionare le modalità di ricarica e la durata dei futuri dispositivi mobili.

 



Tags: , ,