» Google Now sarà utilizzabile dalle app di terze parti

Google Now sarà utilizzabile dalle app di terze parti


, in Notizie
4 Febbraio 2015 0 commenti

Il colosso di Mountain View ha comunicato oggi un importante apertura per quanto attiene una delle proprie applicazioni, si tratta […]

Il colosso di Mountain View ha comunicato oggi un importante apertura per quanto attiene una delle proprie applicazioni, si tratta del sistema vocale Google Now, disponibile per Android ed iOS, che ora sarà utilizzabile dalle applicazioni di terze parti.

Google-now-iOS

Il software che funge da assistente vocale, e che risulta essere uno dei migliori del suo genere in termini di velocità, completezza e precisione, informative, ora sarà in grado di dialogare con una quarantina di app esterne, tra le quali troviamo Shazam, Pandora, eBay, Bitcoin Wallet, Tripadvisor, Booking, Airbnb e Lyft. Si tratta di un importante apertura, finora infatti il sistema era in grado di interagire con le applicazioni di proprietà Google quali Gmail, Meteo, Maps e Search.

Grazie a questa apertura, Google Now permetterà ora di visualizzare schede in numero maggiore, integrando molte più informazioni provenienti da applicazioni di terze parti molto conosciute ed utilizzate dagli utenti, potendo così vedere orari di vari servizi, musica, news e molto altro ancora. L’apertura verso servizi esterni verrà applicata anche ad altre applicazioni sempre di proprietà di BigG, ed inoltre verrà estesa anche alla piattaforma indossabile Android Wear, permettendo così agli smartwatch di diventare coinvolti nelle azioni vocali dei propri utenti. Con questa mossa Google lancia la sfida diretta ai principali concorrenti quali Siri di Apple e Cortana di Microsoft.

 

 



Tags: , ,