» I device Apple vincono in accessibilità per ipovedenti e non vedenti

I device Apple vincono in accessibilità per ipovedenti e non vedenti


, in Curiosita', Mondo Apple
15 Luglio 2014 0 commenti

Negli ultimi giorni sono emerse diverse questioni circa l’accessibilità dei device Apple per persone ipovedenti e non vedenti; alcune di […]

Negli ultimi giorni sono emerse diverse questioni circa l’accessibilità dei device Apple per persone ipovedenti e non vedenti; alcune di queste erano state sollevate dalla National Federation of the Blind.

L’associazione NFB, in realtà, ha chiarito le sue posizioni affermando che la Apple è stata l’azienda che si impegnata di più per favorire l’accessibilità dei dispositivi da parte di persone con difetti della vista e problemi di cecità.

A questo proposito il direttore esecutivo Mark Riccobono ha ricordato VoiceOver, il lettore integrato in device portatili, computer Mac ed apple TV, ma anche tutte le applicazioni sviluppate da Apple che garantiscono un utilizzo intuitivo anche ai non vedenti.

Al tempo stesso Casa Cupertino ha fatto in modo che anche gli altri sviluppatori di app seguissero linee guide stabilite in precedenza in modo da garantire l’accessibilità con qualsiasi applicazione.

Questi sono solamente alcuni degli sforzi compiuti dalla Apple nei confronti di non vedenti ed ipovedenti; contemporaneamente, Casa Cupertino ha sviluppato altri sistemi che garantiscono accessibilità anche a persone con problemi di udito.
In conclusione, la Apple si è impegnata su diversi fronti per garantire l’accessibilità dei suoi device a persone con deficit vari e questo merito le è stato riconosciuto, tra gli altri, anche dall’associazione National Federation of the Blind.

 



Tags: , , , ,