» Il prezzo dell’Apple Watch Edition? 5000 dollari

Il prezzo dell’Apple Watch Edition? 5000 dollari


, in Device portatili
23 Febbraio 2015 0 commenti

Il prezzo dell’Apple Watch Edition, la versione dello smartwatch di Apple con cassa in oro, non è ancora stato ufficialmente annunciato. Sappiamo che […]

Il prezzo dell’Apple Watch Edition, la versione dello smartwatch di Apple con cassa in oro, non è ancora stato ufficialmente annunciato. Sappiamo che la versione base costerà 349 dollari, ma né dell’edizione intermedia con cinturino in metallo né di quella “premium” si hanno notizie ufficiali. Secondo alcune stime riportate da Greg Koenig, co-fondatore di Luma Labs, per ogni orologio Watch Edition Apple avrà bisogno di 29,16 grammi d’oro. Al valore attuale del prezioso materiale, il prezzo della sola cornice dorata del quadrante sarebbe pari a 853,52 dollari.

apple watch oro

Koenig si è sbilanciato a prevedere anche un prezzo, considerando il margine di profitto di Apple, il costo degli altri componenti (sia hardware sia estetici, come il cinturino) e la proporzione che altri marchi di lusso sfruttano per il proprio catalogo. Facendo un breve paragone con altri prodotti di lusso, è dunque possibile che Apple Watch Edition non costi meno di 5000 dollari a unità. Non deve destare sorpresa, insomma, se Apple ha deciso di tenere le sue edizioni in oro in speciali casseforti.

La cifra dell’Apple Watch Edition è molto alta, se si considera che stiamo parlando di un semplice smartwatch dalla dotazione hardware e software identica a quella del modello base che costa decisamente meno. Ma certo le due versioni non intendono proporsi allo stesso target di pubblico. Apple Watch Edition è infatti destinato alla clientela dei prodotti di lusso, ricercati nello stile e di gran moda, con lo scopo, per Cupertino, di allargare il proprio mercato puntando ai ricchi consumatori. Una sfida non da poco, considerando che marchi del calibro di Rolex, un punto di riferimento per gli orologio d’oro, sono da anni nel settore e hanno ormai stabilito un rapporto molto saldo con la propria clientela.

Stando alle voci, infine, lo smartwatch che vedremo nei negozi sarà lievemente depotenziato rispetto alla versione che l’azienda aveva in mente, soprattutto a causa di alcuni limiti tecnologici. La società californiana ha già preordinato circa sei milioni di unità per il lancio in previsione di un’elevata domanda per il suo prodotto. Gli analisti ritengono che il mercato dei gadget indossabili salirà oltre i tredici milioni di dispositivi spediti nel 2015 grazie proprio allo smartwatch di Apple.



Tags: , , ,