» Il web si da delle regole, arriva la “Costituzione di internet”

Il web si da delle regole, arriva la “Costituzione di internet”


, in Generale, Notizie
9 Ottobre 2014 0 commenti

Siamo ad un punto di svolta per la rete web, il garante Stefano Rodotà ha annunciato l’imminente pubblicazione, sul sito […]

Siamo ad un punto di svolta per la rete web, il garante Stefano Rodotà ha annunciato l’imminente pubblicazione, sul sito della Camera, della prima bozza della Costituzione della rete, la prima mossa messo in campo dal legislatore per cercare di introdurre una nuova regolamentazione del web.

news internet

Il progetto come ben capite è molto complesso, e cercare di mettere delle regole in un posto come il web dove finora el regole sono state davvero poche potrebbe essere un impresa davvero difficile. L’elaborato è stato messo a punto da una commissione formata da tredici esperti e dieci parlamentari, una prima bozza che sta per essere resa pubblica nella giornata di lunedì 13 ottobre e che sicuramente scatenerà polemiche ed elogi.

Tale Costituzione del web, secondo le parole di Rodotà, è pronta per essere approvata già da subito, ma la scelta più consona è stata quella di intraprendere un dibattito aperto per condividere spunti, modifiche e riflessioni. Comunque questo si tratta del primo passo, dopo anni di latenza, di legiferare e regolamentare il web con l’introduzione di linee guida precise che avranno come scopo quello di rendere internet ed il web in generale un ambiente più sicuro per tutti.

Si sta quindi per aprire un dibattito in materia che di certo non lascerà impassibili altri colossi del settore come Google, Yahoo, Microsoft e Amazon.



Tags: , ,