iOS-8

In occasione della Worldwide developer conference di giugno dovrebbe poi essere presentata la versione 9 di iOS, che sarà poi messa a disposizione del pubblico durante l’estate per arrivare alla versione finale prevista per l’autunno. La versione 9, nome in codice Monarch, non dovrebbe però apportare grandi novità. Le indiscrezioni parlano infatti di correzioni di bug e miglioramenti del sistema senza indicare nulla di rivoluzionario.

A Cupertino stanno cercando di stabilizzare soprattutto il sistema operativo rendendolo anche un po’ più leggero e in grado di occupare meno memoria. In questo modo anche i possessori degli smartphone a 16 gb potrebbero forse installare la nuova versione. La beta di iOs 8.3 non sarà però, come abbiamo detto, aperta a tutti. Un numero massimo di centomila persone potrà accedere alla possibilità di testare la nuova piattaforma, una scelta che Apple motiva con la volontà di “mantenere una certa esclusività”. Dal test di gruppo arriveranno poi utili indicazioni per gli ingegneri di Cupertino impegnati nella ricerca dei bug della soluzione.