» Nonna Facebook, per iscriversi al social a 114 anni deve mentire

Nonna Facebook, per iscriversi al social a 114 anni deve mentire


, in Curiosita', Generale, Notizie, Social network
15 Ottobre 2014 0 commenti

Anna Stoher, un arzilla vecchietta del Minnesota che risiede in una casa di riposo è molto attiva dal punto di […]

Anna Stoher, un arzilla vecchietta del Minnesota che risiede in una casa di riposo è molto attiva dal punto di vista del web e dei social network, con il suo fidato iPad ha deciso infatti di iscriversi al famoso servizio Facebook, la sua vicenda è balzata agli onori delle cronache in questi giorni non solo per essere la più longeva presente su tale social, ma anche perchè per iscriversi ha dovuto mentire.

Anna-Stoher-Facebook

Anna infatti dall’alto dei suoi 114 anni ha riscontrato delle difficoltà durante la fase di iscrizione, in quanto il sistema del social permette di segnare come prima data di nascita il 1905, non date precedenti. La nonnina ha dovuto quindi utilizzare tale data per l’iscrizione, peccato però che così non sia la più longeva iscritta sul social network, un record che le spetta di diritto visto i suoi venerandi 114 anni.

Così la signora Stoher ha scritto grazie anche all’aiuto del nipote una lettera direttamente a Facebook per spiegare l’accaduto, e scrivendogli l’ironica frase “sono qui” visto che Facebook taglia fuori tutti coloro che sono nati prima del 1905 e ancora in vita. Con la diffusione della notizia nella rete ora magari Facebook provvederà a riconoscere la signora Stoher il record dovuto, con magari anche delle particolari scuse, anche se la nonnina è già contenta di poter rimanere in contatto con i membri della sua famiglia direttamente dalla pensione per anziani in cui risiede grazie anche all’uso del suo tablet Apple.



Tags: , ,