» Russia: iPhone, iPad e iPod venduti con prezzi alle stelle a causa della crisi

Russia: iPhone, iPad e iPod venduti con prezzi alle stelle a causa della crisi


, in Approfondimenti, Concorrenza, Economia, Mondo Apple, Notizie
30 Novembre 2014 0 commenti

Apple ha da pochi giorni aperto il suo store online in Russia, nonostante la crisi, il boicottaggio dei prodotti statunitensi […]

prototipo-iphone6

Apple ha da pochi giorni aperto il suo store online in Russia, nonostante la crisi, il boicottaggio dei prodotti statunitensi e manifestazioni di una parte della popolazione, Cupertino ha investito quasi 70 milioni di rublo in pubblicità per lanciare il suoi prodotti e i suoi spazi.

Deve contrastare la crescita delle aziende Tech presenti come Lenovo, BlackBerry, Microsoft con i suoi diversi partner produttivi ed infine Android. Ma non è la concorrenza a mettere in difficoltà il colosso di Cupertino quanto la crisi geopolitica che sta mettendo a terra la Russia. Il rublo ha registrato un decremento del 30%, un dato che causa dissesto finanziario e aumento vertiginoso dei prezzi. Apple in questo frangente ha deciso di aumentare il costo dei suoi dispositivi, questo sempre per contrastare la concorrenza.

Dapprima, mercoledì, ha iniziato ad adeguare i suoi prezzi rinunciando al prezzo di lancio promozionale per gli iPhone 6 e 6 Plus, successivamente ha alzato i prezzi, decisione presa quando il rublo ha segnato un decremento del 25% rispetto al dollaro. Tutti i costi dei dispositivi sono stati portati sopra i 500 euro, circa 31 rublo. L’operazione di rialzo prezzo non sarà limitato soltanto agli iPhone ma sarà esteso anche ad altri prodotto come iPod e iPad, iMac e accessori o applicativi collegati.



Tags: , , ,