» Samsung aquista LoopPay e sfida Apple nei pagamenti mobile

Samsung aquista LoopPay e sfida Apple nei pagamenti mobile


, in Notizie
20 Febbraio 2015 0 commenti

Dopo le molte indiscrezioni delle scorse settimane, oggi arriva la conferma: Samsung ha intenzione di acquistare la startup LoopPay e sfidare così apertamente […]

Dopo le molte indiscrezioni delle scorse settimane, oggi arriva la conferma: Samsung ha intenzione di acquistare la startup LoopPay e sfidare così apertamente Apple Pay sul terreno dei pagamenti digitali. Non si conoscono i termini finanziari dell’accordo, ma secondo i rumors l’azienda dovrebbe diventare una divisione interna della società sudcoreana. Il nuovo servizio potrebbe essere inglobato già nel prossimo smartphone di punta dell’azienda sudcoreana, ovvero il Galaxy S6 che Samsung presenterà quasi certamente al prossimo Mobile World Congress di Barcellona ai primi di marzo.

LoopPay

A differenza di Apple Pay, LoopPay funziona con i lettori di carte magnetiche già esistenti: in sostanza sfrutta un segnale magnetico che va a simulare la strisciata della normale carta di credito. Per tale motivo il servizio potrebbe essere compatibile fin da subito con la maggior parte dei POS esistenti. Apple Pay, invece, funziona col sistema Nfc (Near Field Communication): ciò sta a significare che per effettuare la transazione bisogna avvicinare al POS lo smartphone dove è posizionato un sensore.

Il sistema dell’azienda di Cupertino sta conoscendo una rapida espansione negli Stati Uniti e dovrebbe sbarcare nel Regno Unito entro il 2015. Ma nei progetti di Apple rimane senz’altro anche l’obiettivo di conquistare il mercato cinese.



Tags: , , , , , ,