» Samsung , LG e Panasonic abbandonano il plasma, solo Lcd e Oled nei futuri schermi

Samsung , LG e Panasonic abbandonano il plasma, solo Lcd e Oled nei futuri schermi


, in Generale, Notizie
29 Ottobre 2014 0 commenti

Cala il sipario sugli schermi delle televisioni che sono stati realizzati nel corso di questi anni utilizzando la tecnologia al […]

Cala il sipario sugli schermi delle televisioni che sono stati realizzati nel corso di questi anni utilizzando la tecnologia al plasma, i principali produttori del settore quali Samsung, Panasonic ed LG ha deciso il pensionamento di tale tipologia ed andranno a concentrarsi sui televisori Lcd e sugli Oled, seguendo la nuova ondata del mercato per quanto attiene la distribuzione di grossi schermi curvi, sottili e ad altissima risoluzione.

TV-Lcd

L’ultima in ordine cronologico ad annunciare tale svolta è stata LG, la società coreana potrà fine alla produzione di schermi al plasma nel corso del prossimo mese di novembre, seguendo altre società come Samsung che ha adottato tale politica già da alcuni mesi.

La tecnologia al plasma è stata letteralmente scalzata dai nuovi TV a schermo piatto a cristalli liquidi, tecnologia su cui sono stati investiti in ricerca ingenti investimenti, tecnologia che rispetto alla “vecchia” tecnologia al plasma hanno alte risoluzioni, peso inferiore e un minor consumo energetico.

Oltre alla Lcd c’è anche quella Oled, che a differenza della prima emette luce propria e non hanno bisogno di una fonte di illuminazione esterna, consentendo di produrre display molto sottili, curvi e addirittura pieghevoli o arrotolabili. I grandi produttori sono tutti direzionati ad oggi su queste nuove tecnologie, con i futuri televisori che saranno sempre più sottile, sempre più curvi e sempre più performanti come risoluzione.



Tags: , , ,