» Top 100 media del Guardian, domina il web con Larry Page

Top 100 media del Guardian, domina il web con Larry Page


, in Curiosita', Notizie
9 Dicembre 2014 0 commenti

Come di consueto il magazine Guardian ha stilato la classifica delle 100 persone più potenti per quanto attiene il settore […]

Come di consueto il magazine Guardian ha stilato la classifica delle 100 persone più potenti per quanto attiene il settore dei media. A spopolare in questa graduatoria è come immaginabile il mondo del web, con in testa Larry Page, CEO di Google, che precede un altro illustre personaggio ele mondo dei social quale Mark Zuckerberg di Facebook.

Guardian-top-100

La classifica sottolinea come i magnati del web siano anche i dominatori dell’intero settore media, con giornali e televisioni che ormai sono relegati a ruoli di secondaria importanza. rimane grossa la notorietà di questi personaggi legati a grossi colossi del mondo del web, nonostante le polemiche che hanno contraddistinto quest’ultimo anno, con il caso americano Datagate e le rivelazioni fatte da Snowden circa la sorveglianza fatta da aziende e governi mondiali sui dati sensibili degli utenti.

Nei primi 100 posti, della classifica del Guardian, troviamo gli uomini delle aziende tecnologiche e del web più conosciute: Google, Apple, Facebook, Twitter e molte altre ancora, ma si difendono ancora bene anche i rappresentanti provenienti dal settore dei media tradizionali, fuori quindi da internet.

Al quarto posto troviamo infatti il direttore generale della Bbc, Tony Hall, mentre al settimo troviamo quello che è un abitudinario di questa classifica, il magnate dell’editoria Rupert Murdoc. Nella classifica troviamo anche rappresentanti del mondo della musica come Taylor Swift, in lizza anche per il titolo “Persona dell’anno 2014 ” del Time,  che si posiziona al decimo posto, e l’attore Benedict Cumberbatch al 50esimo posto.



Tags: , ,