» Twitter avvia una vertenza legale al governo USA

Twitter avvia una vertenza legale al governo USA


, in Generale, Novita', Social network
8 Ottobre 2014 0 commenti

Mossa a sorpresa del social network Twitter, che ha presentato una vertenza contro il governo degli Stati Uniti, una decisione […]

Mossa a sorpresa del social network Twitter, che ha presentato una vertenza contro il governo degli Stati Uniti, una decisione molto importante e che apre una nuova schermaglia tra le autorità americane ed i colossi della rete. L’accusa è quella di aver violato il primo emendamento della Costituzione che garantisce la libertà di parola e di espressione per ogni cittadino.

Twitter pubblicità

Il tema è sempre quello dei dati personali che vengono raccolti dai vari servizi, e la loro messa a disposizione o meno alle autorità, dopo quanto successo nello scandalo datagate. Il social network Twitter si è così scagliato apertamente contro alle norme speciali che regolano i rapporti tra il dipartimento di giustizia statunitense ed i vari servizi online.

Società come Twitter, Facebook, Google, Microsoft, Apple ed altre che operano nel campo delle telecomunicazioni e dei servizi Internet, hanno l’obbligo di fornire i dati dei loro utenti collaborando alle indagini in corso, ma il punto maggiormente contestato dalle società è il divieto di diffusione di informazioni sui programmi di sorveglianza avviati dalle agenzie governative, e proprio su questo le aziende chiedono maggiore trasparenza e possibilità di accesso ai protocolli redatti in merito dalle autorità.

Vedremo ora se all’iniziativa legale messa in atto da Twitter si aggiungeranno altre società e quali saranno le decisioni delle corti atte a giudicare tale vicenda.



Tags: , ,