» Twitter si lancia nella pubblicità con Namo Media

Twitter si lancia nella pubblicità con Namo Media


, in Notizie, Social network
7 Giugno 2014 0 commenti

La start up Namo Media, impegnata nel settore della pubblicità, è stata acquisita dal social network Twitter: è stata la […]

La start up Namo Media, impegnata nel settore della pubblicità, è stata acquisita dal social network Twitter: è stata la stessa azienda californiana a dare l’annuncio dell’acquisizione.

In seguito alla notizia, si sono diffuse indiscrezioni relative al possibile costo dell’acquisizione e all’utilizzo che il social network farà del così detto native advertising.

Per quanto riguarda il primo aspetto, si ipotizza che Twitter abbia speso circa 50 milioni di dollari per acquisire l’azienda Namo Media.

Dal punto di vista dell’utilizzo, invece, è probabile che Twitter stia cercando di incrementare gli introiti attraverso nuove forme di pubblicità come il native advertising.

E’ stato il social network stesso ha confermare questa intenzione in seguito all’acquisizione di un’altra azienda impegnata nel settore, vale a dire MoPub.

Per chi non lo sapesse il native advertising è una forma di pubblicità che consente di integrare il messaggio all’interno degli altri contenuti evitando pubblicità aggressive e spesso percepite come indesiderate.

In questo modo, Twitter starebbe cercando di raggiungere un maggior numero di utenti nella migliore maniera possibilità; e l’acquisizione di Namo Media è ovviamente parte di questo ambizioso progetto.

A partire da queste novità, come cambierà la pubblicità sui social network?



Tags: , ,