» Violato Snapchat, anche su iPhone a rischio 100 mila foto

Violato Snapchat, anche su iPhone a rischio 100 mila foto


, in Applicazioni, Generale, Notizie
11 Ottobre 2014 0 commenti

Anche il noto servizio di messaggistica Snapchat finisce sotto il mirino degli hacker, che hanno violato il suo sistema mettendo […]

Anche il noto servizio di messaggistica Snapchat finisce sotto il mirino degli hacker, che hanno violato il suo sistema mettendo a serio rischio i dati personali degli utenti che lo utilizzano, anche in ambiente iPhone. Stando alle notizie, un problema di sicurezza interno delle applicazioni di tale servizio ha fatto sì che dei malintenzionati siano riusciti ad entrare nel sistema e a raccogliere ben 100.000 foto di utenti che in seguito sono state pubblicate in rete.

Snapchat

Snapchat ha sempre sostenuto che i messaggi ed i video che vengono inviati dagli utenti vengono poi cancellati dai serve dell’azienda nel giro di poco tempo, ma gli hacker sono riusciti a scovare un metodo per impossessarsi di ben 100.000 fotografie private degli utilizzatori del servizio di messaggistica, raggruppandole in un unico file da 13GB.

I vertici di Snapchat sono corsi subito ai ripari cercando di tranquillizzare gli utenti sull’esito di questo attacco hacker, segnalando che il proble ma potrebbe riguardare chi utilizza applicazioni per salvare immagini come SnapSave, vediamo le loro parole a riguardo:

“Rassicuriamo tutti che i server di Snapchat non sono mai stati violati e non siamo noi la fonte di queste perdite. Probabilmente le vittime fanno uso di app terze per inviare, ricevere e salvare Snaps, pratica proibita e riporta nei nostri termini di utilizzo perchè può compromettere la privacy dei nostri utenti.”

Anche gli utilizzatori di iPhone sono quindi avvertiti di non utilizzare altre applicazioni che modificano il comportamento di gestione ed archiviazione delle immagini sul servizio, il tutto per garantire una corretta applicazione della loro privacy



Tags: , ,