» WhatsApp, iMessage ed altri servizi di messaggistica a rischio ban in UK

WhatsApp, iMessage ed altri servizi di messaggistica a rischio ban in UK


, in Notizie
13 Gennaio 2015 0 commenti

Il Primo Ministro del Regno Unito David Cameron, ritiene che le applicazioni di messaggistica criptate, che quindi non consentono alle […]

Il Primo Ministro del Regno Unito David Cameron, ritiene che le applicazioni di messaggistica criptate, che quindi non consentono alle autorità di leggere i contenuti che vengono scambiati tra gli utenti, se necessario, deve essere bloccate. Un allarme per gli utilizzatori di dispositivi mobili, perchè tale minaccia riguarda applicazioni come WhatsApp, Snapchat, iMessage e FaceTime di Apple.

whatsapp

In queste applicazioni, a differenza di quanto avveniva prima che le autorità potevano accedere a telefonate e conversazioni via messaggio attraverso un mandato, il testo e contenuti inviati utilizzando queste applicazioni risultano illeggibili da altri soggetti diversi mittenti e riceventi. Vediamo quali sono state le parole del primo Ministro Cameron:

“Stiamo andando a permettere un mezzo di comunicazione che semplicemente non è possibile leggere, la mia risposta a questa domanda è: No, non dobbiamo.”

La preoccupazione di Cameron e di altri capi di stato è che tali servizi possano essere utilizzati a fini terroristici, e altri tipi di crimini, proprio per questo auspica che in casi estremi, le autorità possano essere in grado di leggere tali contenuti. Queste preoccupazioni sono state sollevate dopo i recenti attentati terroristici in Francia che hanno vista vittima la redazione del giornale di vignette Charlie Hebdo.

Se le società che gestiscono tali servizi non collaboreranno con il governo UK, lo stesso potrebbe proporre delle nuove leggi che andrebbero a bloccare tali servizi all’interno del paese.



Tags: , , ,