» WireLurker la minaccia per Apple arriva dalla Cina

WireLurker la minaccia per Apple arriva dalla Cina


, in Generale, Notizie
6 Novembre 2014 0 commenti

Dei ricercatori di Palo Alto Network hanno scovato quella che sembra essere la minaccia malware più pericolosa finora registrata sui […]

Dei ricercatori di Palo Alto Network hanno scovato quella che sembra essere la minaccia malware più pericolosa finora registrata sui dispositivi Apple. Si chiama WireLurker e si sta diffondendo su oltre 400 applicazioni presenti in Cina e che sono scaricabili da Mac App Store di terze parti.

Malware-virus

Il malware è stato finora riscontrato in oltre 400 applicazioni che sono state scaricate per oltre 350 mila volte e sembra che WireLurker vada ad attaccare sia i dispositivi Mac che quelli iOS, esso infatti si instaura all’interno dei dispositivi desktop Apple rimanendo silente in ascolto, in attesa che venga collegato un dispositivo mobile alla presa USB.

A quel punto WireLurker va a infettare anche iPhone e iPad generando una continua ed automatica installazione di applicazioni che contengono tale malware, al momento non è ben nota la conseguenza che tale attacco va a generare, ma potrebbe essere che WireLuker possa riuscire a carpire dai dati personali riferiti all’utente.

Si tratta della prima vera minaccia malware che si manifesta su i dispositivi Apple mobili, anche se agli stessi non è stata effettuata nessuna procedura di jailbreak. Apple pare che abbia già predisposto le sue contromisure per arginare il problema generato da WireLurker, ma consiglia a tutti i propri utenti di non effettuare il download i contenuti da store di terze parti.



Tags: , , ,